Manutenzione del tuo strumento musicale, 6 cose da sapere

Riparazione strumento musicale

Negli anni di attività mi sono accorto che la maggior parte dei miei clienti molto spesso ha bisogno di soluzioni a problematiche come la perdita dell’accordatura, il cambio dell’intonazione dello strumento o addirittura il cambio dell’assetto del manico.
Questi problemi sono evitabili o possono diventare meno frequenti grazie ad un’attenta manutenzione del basso elettrico o della chitarra (acustica, elettrica o classica).

Per aiutarti elencherò 6 passaggi fondamentali per la corretta manutenzione del tuo strumento musicale:

1. Pulire bene le corde sia da sopra che da sotto, perché la sporcizia può impattare il sound;

2. Non conservare la chitarra o il basso in ambienti umidi che potrebbero causare problemi al legno e potrebbero far spezzare le corde;

3. Pulire accuratamente i pick up prima di riporre lo strumento nella custodia;

4. Pulire il body e superficialmente anche il ponte;

5. Cambiare le corde quando ci si rende conto che non scorrono più o che ormai sono sporche. Indicativamente ti consiglio di farlo ogni 2/3 mesi circa, anche se dipende da quanto usi il tuo strumento durante il giorno;

6. Affidare lo strumento ad un liutaio almeno una volta all’anno per un set up completo ed una messa a punto. Ciò consiste nel controllo dell’intonazione dello strumento, pulizia tastiera, regolazione manico (se necessario), lucidatura ed idratazione del legno e, infine, un’ispezione generale per verificare se sono necessari altri interventi sulla chitarra o sul basso.

Qualora ti accorgessi che il tuo strumento necessita di un set up e di una messa a punto inviami una mail a [email protected] e ricorda di seguire i pochi passaggi suggeriti per evitare di danneggiare il tuo strumento.